Presentazione

Descrizione del corso

Il Corso di Laurea si propone di fornire una formazione completa e approfondita sulle tematiche relative alla comunicazione e sulle strategie secondo cui essa viene declinata (anche attraverso l’uso delle tecnologie) nel mondo contemporaneo.

La formazione è articolata in tre profili differenti:

 

(a) Tecnologie della comunicazione per l'Experience Design;

(b) Comunicazione pubblica e sociale e giornalismo;

(c) Comunicazione persuasiva e pubblicitaria.

 

Combinando esami comuni a tutti gli studenti nel primo anno ed esami più specialistici nel secondo anno, il corso intende offrire:

- una conoscenza approfondita dei modelli teorici attuali relativi alla comunicazione unita alla capacità critica che permetta di porli a confronto con quelli rintracciabili nella tradizione semiotica, filosofica e retorica del passato, che ai più recenti fanno da fondamento;

- capacità di articolare nel modo più appropriato i contenuti della comunicazione, progettarne le forme per i diversi canali e media utilizzabili e collegarle alle modalità persuasive più adeguate per i differenti target.

- abilità di pianificare, coordinare e condurre analisi sia delle esigenze degli utenti dei media tecnologici, sia delle attività umane per le quali si progetta un’architettura dell'informazione;

- capacità di progettare e specificare le interfacce utente, utilizzando tecniche di progettazione partecipativa e interattiva, comprese indagini sul campo, interviste ai clienti, test di usabilità e altre forme di definizione dei requisiti;

- capacità di definire strategie di comunicazione per amministrazioni pubbliche, organizzazioni del Terzo Settore e organizzazioni internazionali, con specifico riferimento all’area Europea;


- capacità di impostare strategie di rilevazione dei dati, operare analisi di mercato sociale e politico, effettuare segmentazioni del mercato e rilevazioni dei bisogni e delle domande, con particolare riferimento all'area socio-politica;

- conoscenza dei metodi e degli strumenti della comunicazione persuasiva, articolata nelle sue due fondamentali componenti: (i) la  comunicazione pubblica (istituzionale, sociale e politica); (ii) la comunicazione prodotta dalle imprese (pubblicità e strategie di marketing);

- capacità di comprendere e analizzare le esigenze comunicative del committente e di definire il profilo del target a cui la comunicazione va indirizzata.

Il Corso si rivolge primariamente ai laureati della Classe L-20 (Scienze della comunicazione), per cui costituisce una naturale prosecuzione, ma anche ai laureati delle classi L-39 (Servizio sociale), L-36 (Scienze Politiche e delle relazioni internazionali), L-10 (Lettere), L-5 (Filosofia), L-11 (Lingue e culture moderne), L-1 (Beni culturali), L-3 (Discipline delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda), L-18 (Scienze dell’economia e della gestione aziendale), L-4 (Disegno industriale).

 

Come si fa ad iscriversi?

 

1) occorre in primo luogo inoltrare una domanda di valutazione dei requisiti curriculari all’Ufficio Studenti e Didattica del Dipartimento di "Scienze politiche, Sociali e Cognitive" dell'Università di Siena, Via Roma, 53, Siena (didattica.dispoc@unisi.it) entro il 23 dicembre 2014. (Il modulo di richiesta è reperibile nel sito web del dipartimento www.dispoc.unisi.it nella sezione modulistica);

2) la richiesta, nella quale è indicato il piano di studi seguito nella precedente carriera con i CFU elencati per ciascun esame nei vari settori di pertinenza, viene esaminata dal Comitato per la didattica della Laurea o dal docente referente;

3) il Comitato per la didattica/docente referente della Laurea Magistrale, esaminato il piano di studi seguito dal candidato, effettua la valutazione e comunica l’esito all’Ufficio studenti e didattica che provvede a darne notifica allo studente.