Requisiti di ammissione

Conoscenze richieste per l'accesso

Agli studenti che presentano domanda di iscrizione al corso di Laurea Magistrale LM-92, "Strategie e tecniche della comunicazione" si richiedono conoscenze che sono tipiche delle aree della comunicazione: conoscenze di tipo semiotico, linguistico, psicologico, storico, massmediologico, economico, informatico, antropologico, non escludendo conoscenze relative alle aree che fanno riferimento alle arti, al disegno industriale e alla geografia antropica.

Tali competenze possono essere verificate attraverso la dimostrazione di aver acquisito almeno 60 CFU accumulati negli insegnamenti appartenenti ad almeno due o più dei seguenti SSD: M-FIL /01, M-FIL /02, M-FIL /03, M-FIL /04, M-FIL /05, M-FIL /06, M-FIL /07, M-FIL /08, L-LIN /01, L-LIN /02, L-LIN/03, L-LIN/04, L-LIN/05, L-LIN/06, L-LIN/07, L-LIN/08, L-LIN/09 L-LIN/10, L-LIN/11 L-LIN/12, L-LIN/13, L-LIN/14, L-LIN/15, L-LIN/16, L-LIN/17, L-LIN/18, L-LIN/19, L-LIN/20, L-LIN/21, M-PSI/01, M-PSI/02, M-PSI/03, M-PSI/04, M-PSI/05, M-PSI/06, M-PSI/07, M-STO/01, M-STO/02, M-STO/03, M-STO/04, M-STO/05, M-STO/06, M-STO/07, M-STO/08, M-STO/09, SECS-P/01, SECS-P/02, SECS-P/03, SECS-P/04, SECS-P/05, SECS-P/06, SECS-P/07, SECS-P/08, SECS-P/09, SECS-P/10, SECS-P/11, SECS-P/12, SECS-P/13, SPS/01, SPS/02, SPS/03, SPS/04, SPS/05, SPS/06, SPS/07, SPS/08, SPS/09, SPS/10, SPS/11, SPS/12, SPS/13, SPS/14, ICAR/13, ICAR/16, ICAR/17, INF/01, ING-INF/03, ING-INF/05, L-FIL- LET/12, M-DEA/01, M-GGR/01, M-GGR/02, SECS-S/01, L-ART/04, LART/05, L-ART/06, L-ART/07.

La preparazione iniziale viene accertata tramite una prova di verifica per tutti gli studenti che intendano iscriversi a Strategie e Tecniche della Comunicazione.

Le modalità di verifica della preparazione personale sono definite nel Regolamento Didattico del Corso di Studi.

Modalità di ammissione

1. Il laureato viene ammesso al Corso di Laurea Magistrale in Strategie e tecniche della comunicazione in modo diretto, senza alcuna ulteriore verifica da parte del Comitato per la Didattica, quando provenga dall'Università di Siena con una laurea conseguita nelle classi L-10, L-11, L-19, L-20, L-36, L-39, con un voto di laurea non inferiore a 95/110. Sono accolte le domande di ammissione di studenti che presentino una documentazione che, previo accertamento da parte dell'Ufficio Studenti e Didattica del Dipartimento, soddisfi i seguenti requisiti:

a. laurea in una delle seguenti classi: L-1, L-3, L-4, L-5, L-6, L-8, L-10, L-11, l-12, L-15, L-19, L-20, L-24, L-31, L-36, L-37, L-39, L-40, L-42, L-43.

b. 60 CFU accumulati negli insegnamenti appartenenti ad almeno due o più dei seguenti SSD: M-FIL /01, MFIL/02, M-FIL /03, M-FIL /04, M-FIL /05, M-FIL /06, M-FIL /07, M-FIL/08, L-LIN /01, L-LIN /02, L-LIN/03, LLIN/04, L-LIN/05, L-LIN/06, L-LIN/07, L-LIN/08, L-LIN/09 L-LIN/10, L-LIN/11 L-LIN/12, L-LIN/13, L-LIN/14, LLIN/15, L-LIN/16, L-LIN/17, L-LIN/18, L-LIN/19, L-LIN/20, L-LIN/21, M-PSI/01, M-PSI/02, M-PSI/03, M-PSI/04, M-PSI/05, M-PSI/06, M-PSI/07, M-STO/01, M-STO/02, M-STO/03, M-STO/04, M-STO/05, M-STO/06, MSTO/07, M-STO/08, M-STO/09, SECS-P/01, SECS-P/02, SECS-P/03, SECS-P/04, SECS-P/05, SECS-P/06, SECSP/07, SECS-P/08, SECS-P/09, SECS-P/10, SECS-P/11, SECS-P/12, SECS-P/13, SPS/01, SPS/02, SPS/03, SPS/04, SPS/05, SPS/06, SPS/07, SPS/08, SPS/09, SPS/10, SPS/11, SPS/12, SPS/13, SPS/14, ICAR/13, ICAR/16, ICAR/17, INF/01, ING-INF/03, ING-INF/05, L-FIL- LET/12, M-DEA/01, M-GGR/01, M-GGR/02, SECS-S/01, L-ART/04, LART/05, L-ART/06, L-ART/07.

c. il conseguimento di una Laurea Triennale con un voto non inferiore a 100/110. A coloro che abbiano conseguito un voto di laurea inferiore sarà richiesta la verifica della adeguatezza della preparazione personale ai fini dell'ammissione alla Laurea Magistrale con un colloquio.
d. la conoscenza dell'inglese, almeno a livello B1.

2. Per studenti laureati in altre classi, l'ammissione è condizionata alla presenza di almeno 75 CFU nei SSD di cui al comma 1-b, nonché ad un voto di laurea non inferiore a 100/110 e, infine, al superamento della prova di verifica della preparazione personale.

3. L'ammissione al Corso di Laurea Magistrale di un laureato che sia in possesso di un titolo di studio rilasciato da una Università straniera o da un Istituto straniero equipollente può essere autorizzata dal comitato per la Didattica mediante una valutazione caso per caso sulla base della pertinenza e coerenza del titolo conseguito all'estero (e dell'intero percorso formativo che ha reso possibile il suo conseguimento) con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea Magistrale.

4. Il laureato che abbia conseguito la laurea triennale e che possa essere ammesso in base ai commi 1 e 1c del presente articolo, ma abbia ottenuto un voto inferiore a 100/110 può essere ammesso al Corso di Laurea Magistrale dal Comitato per la Didattica previo parere positivo della Commissione di cui al punto successivo.

5. La Commissione di cui al punto precedente è nominata annualmente dal Consiglio di Dipartimento su proposta del Comitato per la Didattica ed è formata da tre Docenti del Corso di Laurea Magistrale. Essa valuta, mediante un colloquio individuale che può essere tenuto anche in forma telematica, la preparazione generale del laureato nei domini disciplinari di diretta pertinenza del Corso di Laurea Magistrale e la fondatezza dei motivi che hanno spinto il laureato stesso a chiedere di essere ammesso. Al termine del colloquio la Commissione trasmette al Comitato per la Didattica il suo giudizio positivo o negativo sull'ammissibilità del laureato al Corso di Laurea Magistrale.

6. E' consentita la pre-iscrizione al laureando che soddisfi i requisiti richiesti congiuntamente dai commi 1a e 1c del presente articolo.

7. La preparazione iniziale viene accertata tramite una prova di verifica per tutti gli student